Logo Comune di Tremestieri Etneo
Comune di 
Tremestieri Etneo
Città Metropolitana di Catania 

Distretto Socio Sanitario

Legge 328/2000
Realizzazione del Sistema Integrato di Interventi e Servizi Sociali
La legge definisce una nuova organizzazione dei servizi sociali superando il concetto assistenzialistico dell’intervento sociale destinato a fruitori passivi, rivolgendolo, invece a soggetti che diventano parte attiva, mediante apporti complessi mirati alla rimozione  del disagio e della marginalità anche nei confronti delle famiglie in cui gli stessi sono inseriti.  Prevede inoltre la programmazione degli interventi, l’integrazione dei servizi sanitari con quelli sociali, la partecipazione attiva oltre che degli utenti anche di associazioni di cittadini (cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, fondazioni, associazioni ONLUS, definiti come Terzo Settore).  Evidenzia infine la centralità del ruolo dei Comuni che gestiscono e coordinano le attività con altri enti e associazioni e con le strutture sanitarie.
Nello specifico, la legge 328/2000 stabilisce la creazione degli Ambiti Territoriali Distretti Socio Sanitari- come strumento per la programmazione e il coordinamento dei servizi sociali. Gli Ambiti Territoriali sono costituiti da comuni associati tra loro che si occupano di redigere un documento triennale, d’intesa con le Aziende Sanitarie Locali, il Piano di Zona, che individua i bisogni e stabilisce gli obiettivi e le priorità degli interventi sociali sul territorio. Ogni ambito territoriale ha un Ufficio di Piano che ne coordina le attività.
Il Piano di Zona è quindi lo strumento strategico per governare le politiche sociali poichè individua:
  • Obiettivi strategici e priorità d’intervento
  • Modalità organizzative dei servizi, risorse finanziarie, strutturali, professionali
  • Modalità della rilevazione dei dati
  • Modalità per garantire l’integrazione tra servizi e prestazioni
  • Modalità per realizzare il coordinamento fra gli enti
  • Modalità per la collaborazione tra servizi territoriali e soggetti comunitari
  • Forme di concertazione con l’Azienda Sanitaria
Distretto Socio Sanitario D 19
Comprende i Comuni di Gravina di Catania, San Giovanni La Punta, Valverde, San Gregorio, Tremestieri Etneo, Mascalucia, San Pietro clarenza, Camporotondo Etneo, Sant’Agata Li Battiati, Pedara, Nicolosi, Trecastagni, Viagrande.
Top